Facoltà di Diritto Canonico


Ti trovi nella versione precedente della nostra Pagina Web

« VAI ALLA NUOVA VERSIONE

 

Pieghevole (italiano); brochure (english)

La Facoltà di Diritto Canonico si propone di preparare canonisti che abbiano una conoscenza teorica e pratica del diritto della Chiesa, che consenta loro di coniugare la formazione giuridica con la sensibilità pastorale, per discernere le concrete esigenze di giustizia esistenti nel popolo di Dio.

L’insegnamento viene affrontato in modo sistematico, ricomponendo i diversi istituti giuridici che emergono dallo studio del diritto nella Chiesa nelle diverse branche che compongono il sapere canonico, in sintonia con l’autocomprensione espressa dal Concilio Vaticano II.

L’impostazione realista seguita, aiuta a cogliere la dimensione di giustizia insita nei beni salvifici prima che nelle norme positive. L’approccio metafisico al reale offre al canonista un criterio alternativo e molto più arricchente rispetto all’impostazione positivistica secolare che talora influenza anche la scienza canonistica attuale. L’educazione alla ricerca di ciò che è giusto nella concretezza delle situazioni valorizza inoltre la prudenzialità del sapere e la fedeltà alla più sana tradizione ecclesiale.
Alla teoria sono affiancati corsi di prassi giuridica e altre esercitazioni di carattere pratico.

La Facoltà si caratterizza per l’elevato numero di professori stabili e per la collaborazione di prestigiosi professori visitanti provenienti dalla vicina Curia Romana e da tutto il mondo.

La ricerca e l’insegnamento è arricchita dall’esperienza acquisita attraverso la frequente assistenza che i docenti prestano ai diversi dicasteri della Santa Sede e ai Tribunali del Vicariato dell’Urbe.
Sono inoltre abituali i rapporti di collaborazione accademica con colleghi delle Università romane e di altri Paesi, mentre il contatto con la Facoltà di Teologia consente di mantenere uno stretto legame con la ricerca teologica.

 

Bacheca

Passaggio della Porta Santa della Basilica di Santa Maria Maggiore

Il giorno di San Raimondo di Penyafort, patrono della Facoltà, seguito da una Concelebrazione eucaristica  nella Cappella Borghese (Salus Populi Romani) (foto). Poi visita culturale: foto.

Celebrazione accademica di San Raimondo di Penyafort

Prof.ssa Geraldina Boni (Università di Bologna): La rinuncia del Romano Pontefice: la causa e l'incidenza di un fatto giuridico straordinario. Foto.

La rilevanza canonica di atti posti in Internet

Seminario per professori: Rev. Prof. P. Ulrich Rhode SJ (Pontificia Università Gregoriana). 21 gennaio, ore 11.30 Aula Benedetto XVI

Il prof. Sol al colloquio "Penser l'ordre juridique médiéval et...

Clermont-Ferrand, 21 e 22 gennaio 2016. Interverrà sul tema: « La controverse Villey-Tierney sur la naissance du droit subjectif au XIIe siècle : difficultés et valeur heuristique d’un anachronisme conceptuel ». Info.