Ciclo istituzionale


Ti trovi nella versione precedente della nostra Pagina Web

« VAI ALLA NUOVA VERSIONE

 

Nel quadro delle finalità della Facoltà di Teologia, il corso di studi del primo ciclo intende presentare, in spirito di comunione ecclesiale, una completa esposizione della teologia cattolica caratterizzata dalla completezza e dalla messa in luce dell'unità delle discipline teologiche. In ciascuno dei tre anni sono presenti gli indirizzi fondamentali della teologia: dogma, morale, storia, liturgia, esegesi biblica, teologia spirituale e pastorale, oltre allo studio delle lingue classiche e bibliche. Queste materie sono strutturate lungo i sei semestri in modo da portare gradualmente ad una comprensione profonda e unitaria del mistero di Cristo, che consenta di trovare nell'Incarnazione del Verbo il fondamento sempre attuale della trasformazione dell'uomo e del mondo. Il primo ciclo si conclude con il superamento della prova finale di grado.

Bacheca

XVII Convegno della Facoltà di Teologia - 9-10 marzo 2016

"L'insegnamento superiore nella storia della Chiesa: scuole, maestri e metodi"

 Informazioni | Iscrizioni online
Accredito per i giornalisti

Il Prof. Touze sul celibato sacerdotale alla Gregoriana

Il 5 febbraio 2016, nella cornice del Convegno Internazionale Il celibato sacerdotale, un cammino di libertà, organizzato dalla Pontificia Università Gregoriana, il prof. Laurent Touze ha tenuto una relazione su: La sfida di una vita spirituale autentica per un celibato libero e animato un workshop su questa tematica.

Workshop "Psicologia e direzione spirituale", moderato dal prof. Vial

Dall'1 al 5 febbraio 2016, su iniziativa del Centro di Formazione Sacerdotale, si svolge la IV Settimana di studio per formatori di Seminari, sul tema La formazione spirituale dei candidati al sacerdozio.

Il prof. Nin, nuovo Esarca apostolico

Papa Francesco ha nominato Esarca Apostolico per i Cattolici di rito bizantino in Grecia il Rev.do Archimandrita Manuel Nin, O.S.B., finora Rettore del Pontificio Collegio Greco a Roma, e docente del nostro Dipartimento, elevandolo in pari tempo alla sede titolare vescovile di Carcabia.